“Borgo in Fiore” a Castellaro Lagusello- dal 28 aprile al 1 Maggio

Castellaro fiori
Castellaro fiori

È giunta alla XXI edizione questa manifestazione che inaugura le iniziative di Primavera nel piccolo borgo di Castellaro Lagusello. Questo evento è un piacere per tutti i sensi: la vista– passeggiando tra le viuzze di questo antico borgo- annoverato tra i Borghi più Belli d’Italia- vi sembrerà di tornare indietro di 400 anni, quando le case il palazzo Arrighi sono stati costruiti; l’udito: sentire il cinguettio degli uccelli che popolano la riserva WWF di cui fa parte questo paesello col suo lago a forma di cuore, ma al contempo il vociare dei visitatori; l’olfatto: i profumi delle innumerevoli varietà di piante e fiori che popolano i vari stands sparsi nel borgo; il tatto: potrete toccare e valutare fiori di ogni genere, piante, bonsai, piantine da orto e piante da frutto; gusto: assaporando le prelibatezze offerte dalle trattorie e agriturismi disseminati nel territorio.

L’evento è organizzato dall’A.S.D. Pasino Castellaro, la locale società di Tamburello, e dall’Associazione “Borgo di Castellaro Lagusello”, nonché dall’Amministrazione Comunale.

La manifestazione inizierà domattina, 28 aprile e verrà ufficialmente inaugurata alle 16.30; a seguire, nell’affascinante Villa Arrighi, il convegno “Aree protette,turismo,agricoltura..tre realtà differenti con un unico obiettivo: valorizzare il territorio”, organizzato dal Parco del Mincio. Ma non è finita: domenica un altro importante convegno focalizzato sulla storia borgo: si inizia alle 9.30, sempre a Villa Arrighi, titolo: “L’Abitato di Castellaro Lagusello nell’ambito del fenomeno palafitticolo Lombardo”.

Preziosa la collaborazione di Villa Arrighi che durante l’intera manifestazione sarà aperta al pubblico con visite guidate che includono anche il famoso laghetto a forma di cuore.

Durante l’evento si potranno acquistare fiori e prodotti tipici locali nel Mercato di Campagna Amica.
Per informazioni: www.borgoinfiore.it

Castellaro
Castellaro
Castellaro Lagusello
Castellaro Lagusello

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *