Sagra di San Bartolomeo a Monzambano- Agosto 2013

I festeggiamenti per il Patrono di Monzambano, San Bartolomeo, sono iniziati Venerdì 23 Agosto e proseguiranno fino a Lunedì 26.

Il calendario prevede un programma variegato per soddisfare tutti i gusti: si parte con lo spettacolo di Ballerine Brasiliane, per proseguire con due interessanti concerti di SharyBand e Tomothy (The Voice)-il sabato, mentre la domenica ci sarà uno spettacolo di animazione a cura di Radio Pico; concluderà l’Orchestra Pino Gerace lunedì sera.

Per tutta la durata della manifestazione sarà attivo lo stand gastronomico, e strutture attrezzate per i bambini.

Organizzano la sagra il Comune di Monzambano in collaborazione con la Pro Loco di Monzambano.
Per maggiori informazioni consultate: http://www.prolocomonzambano.it/

Domenica 16 Giugno- tutti a Volta per la III Stravolta!

Confermata la manifestazione podistica “Due Passi a Volta Mantovana- Stravolta”, che si terrà a Volta domenica 16 giugno.

La partenza è alle 8.30 da p.zza Cantarana; i tre percorsi di – 6, 12 e 18km, si snodano sulle Ciclopedonali, i sentieri, le piste ciclabili e le strade bianche delle meravigliose colline del territorio voltese. Tra vigne, cascinali e poderi si arriverà al ristoro finale, organizzato nelle Scuderie di Palazzo Cavriani Gonzaga.

La camminata è adatta a tutte le età dai più piccoli ai più grandi, si può camminare o correre, percorrere da soli o in gruppo.

La quota d’iscrizione (€2.50 o €3.00 per non tesserati FIASP) comprende l’assicurazione, punti ristoro e riconoscimento individuale (bottiglia di vino “Rosso Balasso” della Cantina Reale).  I gruppi possono iscriversi entro le 22 del 15 giugno chiamando  3356706479 (Cinzia).

Per i gruppi – diversi riconoscimenti (oggettistica varia e bottiglie di vino)

La manifestazione è inserita nel calendario FIASP 2013.

Clicca qui per consultare la locandina

Stravolta 2013
Stravolta 2013

XXI Giornata FAI di Primavera –i monumenti aperti sulle Colline mantovane

Confermate anche per quest’anno le iniziative nazionali promosse nell’ambito della Giornata FAI promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dalle Amministrazioni locali.
Appuntamento per Sabato 23 e Domenica 24 Marzo: al sito del FAI l’elenco di tutti i siti aperti www.giornatafai.it
Sulle colline moreniche, sarà possibile visitare il
CONVENTO DI SANTA MARIA a Castiglione delle Stiviere, Frazione Santa Maria.
Sia Sabato 23 nel pomeriggio (14.30- 17.30) che Domenica 24 marzo (mattina 9.30- 12,30 e pomeriggio 14,30- 17,30) gli Apprendisti Ciceroni®del Liceo Classico – Scientifico “F: Gonzaga” di castiglione faranno da guida al complesso architettonico che racchiude reperti di diverse epoche storiche partendo dall’antica fonte d’acqua etrusca, alle tracce della villa romana, fino al periodo gonzachesco, con la visita all’appartamento dove risiedeva la famiglia Gonzaga- ramo di castiglione e alla stanza usata da San luigi Gonzaga.
Potrete estendere la visita alla caratteristica chiesa di S. Luigi, dove sono custodite le spoglie del Santo.

Domenica 24 potrete invece ammirare le bellezze naturalistiche del percorso del Mincio nell’Alto Mantovano, unendovi alla camminata “Castellaro- Cavriana, Percorso archeologico” che percorrerà la Riserva naturale e il Sito della rete Europea Natura 2000 del Borgo di Castellaro Lagusello, per poi proseguire fino a Bande di Cavriana, sito archeologico Unesco

Per maggiori dettagli, visitate www.parcodelmincio.it
Tutti gli eventi sono offerti gratuitamente.

X Concorso del Salame Morenico, Pozzolengo, 19 Marzo

Il Concorso “Salame Morenico” sarà il primo evento che aprirà la 111° Fiera di San Giuseppe a Pozzolengo, comune bresciano dell’area morenica a sud del Lago di Garda.
L’appuntamento è previsto per Martedì 19 marzo, alle 16.00, presso l’Agriturismo Feliciana a Pozzolengo: un gruppo di esperti degusteranno e valuteranno i salami in concorso preparati con le carni suine allevate nella zona morenica, e lavorate da esperti nocini iscritti nel registro dei Norcini del Comune bresciano.
La preparazione del Salame Morenico di Pozzolengo richiede particolari accorgimenti, come descritto dal disciplinare depositato presso la Regione Lombardia: solo seguendo queste indicazioni per la macellazione e preparazione, l’insaccato potrà fregiarsi del titolo di Salame Morenico.
Questo prodotto ha ottenuto la De.C.O.- Denominazione Comunale di Origine che contraddistingue la tipicità e unicità del prodotto.

L’Antica Fiera di san Giuseppe prosegue poi con numerosi appuntamenti di carattere gastronomico e culturale culminando con il 22° Raid del Lugana in programma Domenica 24 Marzo. Potete consultare il ricco programma visitando il sito http://www.comune.pozzolengo.bs.it/

Rassegna di “Concerti di Fine Settimana” a Volta Mantovana

Dal 17 marzo il sontuoso Salone delle Feste di Palazzo Cavriani- Gonzaga di Volta Mantovana ospiterà il ricco calendario della rassegna “Concerti di Fine Settimana”, che propone un calendario di 4 esibizioni di musica classica con concertisti internazionali. Ecco il dettaglio di ogni evento:
• Domenica 17 Marzo, ore 17.00
Recital del Mezzosoprano Sandra GiuliodoriPianoforte: Natalia Psenita
Opere di Tosti, Gastladon, Oliviero, Cardillo, De Curtis

• Domenica 24 Marzo, ore 17.00
Concerto del Trio dell’Accademia VivaldianaViolino: Paola Fasolo; Viola: Francesca levorato; Viloncello: Serena Mancuso
Opere di JS Bach, Mozart, Telemann, Haydn Continua a leggere Rassegna di “Concerti di Fine Settimana” a Volta Mantovana

“Ricordi di Guerra”-Volta Mantovana 1939-1946”

Romana Franzini Rossetti, la voltese appassionata di storia locale, ha presentato la sua ultima opera “Ricordi di Guerra”-Volta Mantovana 1939-1946”, ed. Sometti, Sabato, 23 Febbraio, nel Salone delle Feste di Palazzo Cavriani a Volta Mantovana.
Da anni la sig.ra Franzini Rossetti scrive di Volta, della sua storia gloriosa, nota ai più, ma anche della vita passata dei suoi abitanti, facendo meticolose ricerche negli archivi storici del Comune, della Parrocchia e non solo.

In quest’ultimo libro parla della sua esperienza personale durante il secondo decennio Fascista e la Seconda Guerra mondiale. È un racconto a tratti intimo, che rivela gli stati d’animo della narratrice e il coinvolgimento diretto della sua famiglia durante i tristi avvenimenti di quel periodo, raffrontando questi avvenimenti locali nel quadro storico nazionale che tutti conosciamo per averlo studiato o vissuto.

L’evento è stato organizzato dalla Biblioteca di Volta Mantovana, e la pubblicazione è patrocinata dal Comune di Volta Mantovana. Hanno partecipato all’incontro il Prof. Carlo Benfatti, con un intervento molto curato sul libro e i suoi collegamenti con la Storia,  e il dr. Valerio Sometti, editore di questa e delle altre opere della sig.ra Franzini Roseetti; sig. Giuseppe Basso, Assessore alla Cultura di Volta Mantovana. Il dibattito è stato coordinato dalla Dr.ssa Cinzia Cadeo, presidente della Commissione Biblioteca.
L’ingresso è libero