Piste Ciclabili nell’Alto Mantovano

È stato definito “Turismo Dolce”, ossia un modo ecologico e sano di visitare luoghi storici, parchi, città: semplicemente utilizzando mezzi non inquinanti, come la bicicletta, i pattini, …. I piedi!
Le colline moreniche del Garda offrono al visitatore occasionale e a chi ci abita la possibilità di andare in bicicletta per oltre 200km! Si può scegliere se percorrere vie con diverse altitudini (il punto più alto è circa 200m slm) oppure strade bianche pianeggianti; se addentrarsi nei boschi oppure restare tra i campi e lungo i canali d’acqua. Si può anche pensare di trascorrere un’intera giornata pedalando, alternando la visita a uno dei borghi e alle loro bellezze architettoniche, fermandosi a degustare i prodotti tipici del territorio in uno dei numerosi agriturismi oppure fare un picnic in una delle aree attrezzate.

Le vie sono molteplici. Si può seguire la “Ciclabile del Mincio”: partire da Peschiera D/G, costeggiare il corso del Mincio toccare i diversi Comuni bagnati dal fiume, e infine raggiungere la città di Mantova (circa 40km).
Oppure addentrarsi nei saliscendi delle colline e seguire il percorso segnato dall’antica Via Carolingia, o ancora seguire una delle numerose stradine immerse nel verde delle colline che collegano i comuni dell’Alto Mantovano, passando tra vigneti e campi coltivati entrando in antiche corti e visitando magari le cantine.
O ancora: seguire la “Ciclovia Canale Virgilio che da Guidizzolo si snoda per circa 20 km su strada bianca pianeggiante costeggiando il canale omonimo fino a congiungersi alla pista Peschiera- Mantova.
Per maggiori informazioni, potete visitare i siti dei Comuni dell’Alto Mantovano (Cavriana, Monzambano, Castiglione D/S, Ponti S/M, Solferino, Volta Mantovana, Guidizzolo), oppure il sito della Comunità del Garda: www.lagodigarda.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *