XX Giornata FAI di Primavera – le attività e i monumenti aperti sulle Colline mantovane

Giornata Fai
Giornata Fai

Diverse le iniziative promosse nell’ambito della XX Giornata FAI promossa a livello nazionale dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e a livello locale dalle Amministrazioni. per l’elenco dei beni visitabili, consultate
Sulle colline moreniche, sia Cavriana che Volta Mantovana propongono iniziative culturali con visite a momnumenti, che naturalistiche. Ecco i dettagli.
oppure
A Volta Mantovana, un evento unico: apertura straordinaria della cappella della Beata Paola Montaldi, nella Chiesa Parrocchiale del paese. Inoltre visite guidate a Palazzo Cavriani Gonzaga (famosa residenza estiva di Barbara di Brandeburgo), al Castello medievale, cinta muraria, torre Granaria.
Inoltre, Domenica 25 marzo la Biblioteca di Volta propone una passeggiata mattutina tra la natura e la lettura.
Si partirà alle ore 6.00 dal Chiosco dei Mulini per iniziare con una buona colazione una passeggiata nell’alba fino alla Torre Granaria. Dalle ore 8.00 alle ore 11.00, sulla cima della torre, si alterneranno letture non stop di poesie seguite da un rinfresco.
Il ritorno al Chiosco dei Mulini sarà garantito da un servizio di navetta.
per maggiori dettagli,

A Cavriana viene offerto un percorso particolare, dal titolo “Villa Mirra e il Castello di Cavriana: sulle tracce di Isabella d’Este, Napoleone III, De Gaulle” con percorsi guidati, sia sabato 24 che domenica 25 Marzo.
Domenica 25 invece, il primo appuntamento del programma “Percorrere le Colline del Lago di Garda” organizzato e promosso da “GAL” e “Parco del Mincio”. partenza alle ore 9.00 per percorrere a piedi “Il cammino dei sassi”, un trekking con guida (a cura di “Gli Scarponauti”) per seguire le tracce dei sassi erratici morenici tra paesaggi campestri e laghetti delle colline dell’entroterra del Garda. Il tour che include sosta con degustazione di prodotti tipici, finirà nel primo pomeriggio
Per maggiori dettagli, visitate

Tutti gli eventi sono offerti gratuitamente.

Scarica la locandina FAI.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *